Notizie flash

di informazione per progettisti e Uffici Tecnici comunali sull'illuminotecnica eco-compatibile e l'inquinamento luminoso. Compilate la form qui sotto riportata.

 
                           
Iscriviti a: CieloBuio e sostieni le Ns. attività e l'Associazione
Iscriviti a: Illuminare News, mailing list di informazione tecnica e eventi per progettisti e UT

SalvaguardateVi e salvaguardateCi da chi abusa dell'immagine di CieloBuio


 

FONDAMENTI DI ILLUMINOTECNICA ECO-COMPATIBILE
La scienza della luce a misura d'uomo
Come illuminare, quanto illuminare, efficienza di sorgenti ed impianti, gestione della luce


 

L'ILLUMINAZIONE PER TUTTI

Eventi, manifestazioni, convegni, congressi, corsi e seminari, fiere, giornate di sensibilizzazione.

 

 


"Qualità" della luce e luce eco-compatibile e a ridotto impatto ambientale.
Scopri le nuove tecnologie, gli esempi di impianti eco-compatibili, i modelli da seguire,
e gli strumenti per conseguire una luce di qualità, efficace ed efficiente.


ARCHIVIO DI CIELOBUIO

Centinaia di documenti Divulgativi, Tecnico, Scientifici, Tesi di laurea, e molto altro ancora.

CieloBuio
Addio, Professor Romano PDF Stampa E-mail
Scritto da beta persei   
Martedì 11 Giugno 2013 08:44

E' scomparso il 10 giugno il professor Giuliano Romano che molti di noi hanno conosciuto come astronomo e divulgatore e che tanto ha fatto per l'astronomia e per l'inquinamento luminoso quando ancora nessuno ne parlava e cioé negli anni '70 e '80.

 


E'  stato  professore di Cosmologia e Storia dell’Astronomia all’Università di Padova, certamente uno degli astrofili-astronomi di maggior spessore nel panorama mondiale del secolo scorso.
Molti di noi ricordano il suo appassionato intervento al convegno di Venezia del 2002 nel quale diceva:
" ... Ma perché allora oggi vogliamo negarci questo straordinario spettacolo del cielo stellato? Perché, come animali che non hanno la capacità di rivolgere gli occhi al cielo, vogliamo privare anche i nostri bambini di ammirare la natura nella sua più spettacolare grandiosità? Non v'è certamente alcun spettacolo, immaginato dall'ingegno umano, che possa eguagliare quello che il cosmo ci offre con grande semplicità. I sentimenti profondi di pace, di bellezza, di umiltà, di esaltazione, di profonda armonia, solo la visione del cielo ci può dare...."
Addio, Professore. Non sarà dimenticato.

 

Ultimo aggiornamento Martedì 11 Giugno 2013 08:57
Leggi tutto...
 
Inquinamento luminoso, in pericolo nidi tartarughe marine PDF Stampa E-mail
Scritto da Alex B.   
Lunedì 10 Giugno 2013 22:17

Troppa luce lungo le coste, "scoraggia" le tartarughe marine a nidificare. L'agenzia ANSA riporta una nuova ricerca svolta dai ricercatori dell'Università australiana del Queensland, rivela che l'inquinamento luminoso lungo il Mediterraneo sta cambiando le abitudini di nidificazione di queste testuggini.
Lo studio, che ha analizzato la situazione delle tartarughe Caretta Caretta e della tartaruga verde (Chelonia mydas) in Israele, sottolinea l'esistenza di una relazione significativa tra l'intensità delle luci artificiali notturne e le scelte di nidificazione da parte di questi animali.

Ultimo aggiornamento Lunedì 10 Giugno 2013 22:22
Leggi tutto...
 
Nuova legge anti-IL in Cile PDF Stampa E-mail
Scritto da FF   
Mercoledì 29 Maggio 2013 18:57

Il 3 maggio scorso è stata pubblicata la nuova legge per la protezione del cielo notturno in Cile, patria dei più grandi telescopi del mondo. La nuova "norma luminica" è la numero 43 del 2012 del Ministero dell'Ambiente.
La norma è stata aggiornata ai migliori criteri per la protezione dell'ambiente notturno. In particolare, finalmente si ottiene una schermatura totale degli apparecchi, seguendo l'esempio delle migliori leggi italiane in materia, imponendo un'intensità luminosa massima a 90° di 0,49 cd/klm.
Alla norma hanno lavorato soprattutto la OPCC - Oficina de Protección de la Calidad del Cielo del Norte de Chile che si è avvalsa della consulenza di CieloBuio, con cui collabora fin dal 2002. Le basi per l'aggiornamento della vecchia norma del 1998 erano già state poste nell'estate del 2010 quando Fabio Falchi e Paolo Pescatori vennero invitati in Cile per portare l'esperienza italiana in materia.
Il testo della norma può essere scaricato qui: Norma Luminica

Ultimo aggiornamento Mercoledì 29 Maggio 2013 19:33
Leggi tutto...
 
Nel Regno Unito strade al buio per risparmiare PDF Stampa E-mail
Scritto da beta persei   
Mercoledì 29 Maggio 2013 18:09

Il Governo Britannico ha messo a punto un nuovo piano per combattere l'inquinamento luminoso e contribuire in maniera efficace sia al risparmio energetico sia alla riduzione delle emissioni di CO2 connesse alla fonte impiegata per fornire l'energia elettrica necessaria. Verranno spente o ridotte al minimo le luci su migliaia di chilometri di dorsali e strade intermedie. Secondo Nigel Parry della Institution of Lighting Professionals "È possibile mantenere la sicurezza e utilizzare la metà dell'energia".
Ne dà notizia il sito web rinnovabili.it

Ultimo aggiornamento Mercoledì 29 Maggio 2013 18:57
Leggi tutto...
 
La Spezia: Convegno Vetri e Avifauna PDF Stampa E-mail
Scritto da beta persei   
Domenica 26 Maggio 2013 19:13
Si terrà a La Spezia il Convegno:

“Vetri & Avifauna”
“killer” involontari di uccelli e biodiversità
tecniche e approcci progettuali di prevenzione e mitigazione
7 giugno 2013
Sala Dante, Via Ugo Bassi

Verrà presentata anche la nuova edizione del manuale che parla anche di inquinamento luminoso, sue ripercussioni negative sulla fauna, e azioni di mitigazione.
 
In allegato la circolare, che contiene: programma, istruzioni per iscriversi, modalità per presentare contributi (poster). Per info e iscrizioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Ultimo aggiornamento Domenica 26 Maggio 2013 19:28
Leggi tutto...
 
Inquinamento luminoso: nasce Laziostellato! PDF Stampa E-mail
Scritto da Alex B.   
Sabato 18 Maggio 2013 19:08
Roma - Ridurre e prevenire l'inquinamento luminoso che "oscura" il cielo notturno vicino ai centri abitati: queste le motivazioni con cui è nato "LazioStellato". Si tratta di un organismo di coordinamento costituito dalle associazioni di astrofili, fra cui l'Unione Astrofili Italiani (Uai) che coordina il progetto, gli osservatori astronomici del Lazio, dall'associazione astronomica Parco delle Stelle.
L'obiettivo del coordinamento è controllare che venga rispettata nel Lazio la legge regionale 23/2000 sulla razionalizzazione dei consumi energetici e la riduzione delle emissioni di luce verso il cielo.
La notizia è riportata dal quotidiano web Roma Oggi Notizie.
Ultimo aggiornamento Sabato 18 Maggio 2013 22:08
Leggi tutto...
 
Una app Android per misurare l'inquinamento luminoso nel mondo PDF Stampa E-mail
Scritto da Alex B.   
Giovedì 02 Maggio 2013 20:15

Un team di ricercatori del gruppo "Loss of the night", progetto tedesco per lo sviluppo di nuove strategie di utilizzo sostenibile della luce naturale, ha creato una applicazione per smartphone Android in grado di contare il numero di stelle visibili nel cielo nelle aree metropolitane e non.
La notizia è pubblicata da AGI.it e Rinnovabili.it

La app “Loss of the night” può essere scaricata gratuitamente da https://play.google.com/store/apps/details?id=com.cosalux.welovestars

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Maggio 2013 20:42
Leggi tutto...
 
Spigno: in 7 mesi risparmiati 7 mila euro PDF Stampa E-mail
Scritto da FA   
Sabato 27 Aprile 2013 08:15

Spigno Saturnia, comune di 3000 anime in provincia di Latina, rende noto il risparmio di 7000 euro in 6 mesi grazie allo spegnimento di alcuni impianti di illuminazione pubblica. Lo rende noto l'assessore al bilancio. Il comune ha attuato lo spegnimento di alcune linee dal 1 giugno 2012 al 30 settembre 2012 a partire dall'una fino al mattino, mentre dal 1 ottobre 2012 fino al 30 maggio 2013 le luci resteranno spente dalla mezzanotte fino al mattino.

Leggi tutto

 
A Loreggia (Prov. Padova) si sperimenta la riduzione dell'illuminazione pubblica PDF Stampa E-mail
Scritto da FA   
Domenica 21 Aprile 2013 23:13

Altro comune italiano che sperimenta la riduzione dell’illuminazione pubblica. La nuova modulazione del servizio dovrebbe portare un risparmio presunto per le casse comunali di 46.561euro nel periodo dal primo aprile al 30 settembre.

Il Comune tenendo conto dei parametri di sicurezza stradale ha studiato un piano di riduzione dell'illuminazione in modo oculato tutelando le zone sensibili.
Il progetto è stato sottoposto anche al parere della Polizia Locale.
Leggi l'articolo pubblicato da il Mattino di Padova.


 

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Aprile 2013 00:18
 
Aumentare le imposte? No grazie, preferisco illuminare di meno! PDF Stampa E-mail
Scritto da FA   
Domenica 21 Aprile 2013 16:10

Il Sindaco di Santarcangelo di Romagna (prov. di Rimini) ha deciso di non aumentare le tasse locali grazie ai risparmi ottenuti riducendo le spese e tagliando l'illuminazione pubblica: un decimo dei 4600 punti luce rimarranno spenti. Quindi la cittadina rimarrà lo stesso illuminata ma ridurrà gli sprechi allineandosi ad un livello di illuminazione più vicino a quello di tante città in Europa.
La scelta del primo cittadino è una conseguenza di incontri con i propri concittadini mediante assemblee pubbliche. I cittadini hanno scelto di risparmiare purchè non venissero aumentate le imposte.

La cosa interessante è che diversi altri sindaci hanno chiesto informazioni al primo cittadino di Santarcangelo per replicare l'iniziativa.
Forse le nostre amministrazioni (e anche i cittadini) cominciano a capire che è finito il tempo di sprecare l'energia? Forse questo brutto periodo di crisi permetterà a tutti noi di riscoprire comportamenti più virtuosi a tutto vantaggio dell'ambiente (e delle nostre tasche!).

Da ItaliaOggi

Ultimo aggiornamento Domenica 21 Aprile 2013 16:28
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 41

Iscrizione a CieloBuio

Donazioni a CieloBuio
Sostieni CieloBuio e le sue battaglie con una donazione libera:

Dona con PayPal

Iscriviti a CieloBuio e proteggi l'ambiente notturno.

I Mostri del Cielo

Bergamo. Il nuovo centro espos...
Image Detail

Light-is Feed

Rendi la cartella cache scrivibile.

Italian Croatian Czech English French German Greek Hungarian Portuguese Russian Slovenian Spanish

Adesivi e brochures illustrati

 

Dark Sky in Europe



Consult English Section:
"Dark Sky in Europe"
Download the guidelines paper "European Effort to prevent Light Pollution"
based on the Lombardy Law number 17 of year 2000

13777-CieloBuio


November 2000 - Minor Planet Circulars (13777) Cielobuio = 1998 UV6 Discovered 1998 Oct. 20 by M. Cavagna and A. Testa at Sormano.
Motivazione: "...Cielobuio ha giocato un ruolo fondamentale di supporto all''approvazione della legge regionale della Lombardia contro l''inquinamento luminoso, una delle più avanzate del mondo..." CieloBuio's Asteroid Kids